Questo sito utilizza cookie per finalità statistiche e di personalizzazione. Proseguendo la navigazione, accetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni.

Abiti da sposa, abiti da cocktail, completi per matrimonio - Pronuptia

L'abito

Attraverso il tempo Le forme Il bianco Il velo I tessuti
L'ABITO DA SPOSA NELL'ANTICHITÀ: TRA TRADIZIONI E SIMBOLI

Sin dall'impero romano, l'abito da sposa è stato sempre un vestito tradizionale.

Sin dall'impero romano, l'abito da sposa è stato sempre un vestito tradizionale. Sulla testa, portava una corona composta da fiori d'arancio o da rami di verbena come simbolo della fecondità.

Hera
MEDIOEVO: LA SPOSA ERA VESTITA IN ROSSO

Poi, nel Medioevo, la sposa non aveva un abito specifico per le nozze, spesso per ragioni finanziarie. Si vestiva con il suo più bell'abito, senza dare importanza al colore. Il bianco appariva solo nell'orlo interno. Ma quest'abito era spesso di colore rosso (colore della gioia e del piacere) poiché era il colore che i tintori realizzavano meglio. Con il passare del tempo, le spose indossavano abiti nei toni del blu, del marrone, del giallo o addirittura del nero. Nel Rinascimento, sono i colori che simboleggiano la fertilità o la maturità. Se la sposa era vestita di bianco, ciò significava che proveniva da una famiglia modesta e che mostrava la sua povertà in pubblico.

Robe moyen-age
Robe moyen-age
IL MATRIMONIO DELLA REGINA VITTORIA D'INGHILTERRA: LA RIVOLUZIONE DEL BIANCO !

Alla fine, si è prodotto un evento che ha sconvolto i codici dell'abbigliamento delle spose. Nel 1840, la regina Vittoria d'Inghilterra rompe con le tradizioni scegliendo di indossare un abito bianco per simboleggiare la purezza e la verginità. Il suo abito era in raso, ornato di pizzo con un lungo velo, accompagnato da una corona di fiori d'arancio. Questo capo meraviglioso, offrì un tocco di femminilità e di romanticismo a questo matrimonio pieno d'amore, e l'abito bianco diventò alla moda.

La chiesa cattolica riprese questa tradizione per tramandarla. L'abito bianco, simbolo di purezza e di verginità.

Questo stile vittoriano e tutti gli altri stili ispirati ad esso, spariranno con il passare degli anni a causa dei capricci della moda ma soprattutto in seguito alle difficoltà economiche incontrate durante la seconda guerra mondiale. L'abito da sposa, che continua ad essere bianco, si modernizzerà. A causa della mancanza di tessuto, l'abito verrà accorciato a livello del ginocchio. Questa moda sarà temporanea. Infatti, lo stilista Christian Dior, creò nel 1947 il suo stile New Look, un abito lungo fino ai piedi e svasato.

Robe de la reine Victoria
GRACE KELLY: UN MATRIMONIO MITICO

Nel 1956, il matrimonio di Grace Kelly ispirò il mondo nuziale per molto tempo. Il suo abito bianco era interamente realizzato in pizzo, seta, perle e tulle.

Robe Grace Kelly
Robe Grace Kelly