Questo sito utilizza cookie per finalità statistiche e di personalizzazione. Proseguendo la navigazione, accetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni.

Pronuptia partenaire officiel de l'élection Miss France 2018

Abiti da sposa, abiti da cocktail, completi per matrimonio - Pronuptia

Le tradizioni

Il matrimonio alla francese Il fidanzamento Le tradizioni La fede I confetti I portafortuna
LA POSIZIONE DELLA SPOSA

Oggigiorno, si usa ancora che la sposa sia posta sulla sinistra del futuro marito durante le varie tappe della giornata. Quest'usanza risaliva all'epoca in cui l'uomo rapiva la futura sposa, e talvolta doveva battersi a duello con i potenziali pretendenti. Il fatto di tenere la sposa con la mano sinistra gli lasciava la mano destra libera per potersi servire della spada.

La position de la mariée
IL LANCIO DEL RISO

Il lancio del riso all'uscita della chiesa simboleggia la prosperità e la fertilità per i novelli sposi. Quest'usanza risale ad un antichissimo rito pagano che consisteva nel lanciare dei semi sugli sposi in modo che la forza e soprattutto la fertilità dei semi venisse loro trasmessa automaticamente... Oggigiorno, i coriandoli e altri petali, oltre al bell'effetto visivo che offrono, hanno anche la reputazione di allontanare gli spiriti cattivi dalla coppia di sposi.

Lancer de riz
LA CAMPANA DI VETRO DELLA SPOSA

Nel XIX secolo, la tradizione voleva che la giovane sposa conservasse la corona da sposa sotto una campana di vetro posata su una base in legno: la "Campana di vetro della sposa". L'indomani delle nozze, la sposa vi collocava la corona di fiori o il bouquet, e poi, con il passare degli anni, vi aggiungeva oggetti simbolici.

Questa campana di vetro, veniva ordinata generalmente, dalla madre della sposa presso l'orologiaio e consentiva alla famiglia di formulare i propri auguri sotto forma di simboli. La presenza di foglie di tiglio simboleggiava la fedeltà, mentre le foglie di vigna rappresentavano il successo. Anche la presenza di uno specchio era ricca di significato. Ad esempio, il numero di specchi a rombo rappresentava il numero di figli che la famiglia augurava agli sposi.

Le globe de mariée
LA GIARRETTIERA

La giarrettiera risale alla preistoria, pitture rupestri rappresentano delle ballerine che indossano una giarrettiera. La giarrettiera esisteva anche nell'Antica Grecia, le donne la indossavano sotto la gonna per sedurre gli uomini. Nel Medioevo, la funzione della giarrettiera è soprattutto pratica più che estetica, serve infatti a reggere i calzini degli uomini e le calze delle donne.

Ma in realtà, la tradizione della giarrettiera risale all'Inghilterra. L'ordine della giarrettiera è uno degli ordini più importanti della cavalleria britannica ed uno dei più prestigiosi al mondo, è considerato come la più nobile delle ricompense per la fedeltà e il merito militare. Quest'ordine fu creato in seguito ad un ballo in cui il re d'Inghilterra, Eduardo III, danzava con la sua amata: la Contessa di Salisbury. La giovane Contessa fece cadere accidentalmente la giarrettiera. Il re, galantemente, l'avrebbe raccolta e, per far tacere i malpensanti, l'avrebbe annodata intorno alla propria gamba, prima di dichiarare: Signori, male colga chi male pensa. Coloro che ora ridono, saranno molto onorati di indossarne una simile, poiché questo nastro simboleggerà una ricompensa così elevata che persino i canzonatori la cercheranno espressamente.

Attualmente, la giarrettiera simboleggia innanzitutto la purezza e la fedeltà. In passato, gli invitati dovevano partecipare finanziariamente agli inizi della vita dei novelli sposi, la sposa metteva perciò la sua giarrettiera in vendita al migliore offerente. Più la posta aumentava più l'abito della sposa saliva... Il vincitore aveva l'onore di togliere la giarrettiera. Ciò viene dal fatto che gli invitati, ben prima dell'arrivo delle liste di nozze, avevano il dovere di partecipare finanziariamente agli inizi della nuova vita degli sposi.

Jarretière
Jarretière
Jarretière